mercoledì 18 gennaio 2017

Palermo travel diary Days 4 & 5: Vucciria mon amour

Benvenuti all'ultima parte del nostro diario di viaggio siciliano!
Palermo è ricca di piccole perle nascoste da scoprire e noi dedichiamo il nostro 4 giorno di esplorazione proprio a questi tesori da svelare, partendo dal Palazzo Abatellis dove ci attende lo Trionfo della morte, un imponente affresco dai toni macabri e grotteschi che cattura lo sguardo e affascina lo spettatore.

Welcome to the last chapter of our sicilian travel diary!Palermo is full of little hidden treasures and we devote our 4th day to the discovery of these amazing places, starting with Palazzo Abatellis were we admire the Triumph of Death, a majestic fresco pervaded by fascinating macabre and grotesque themes.



Nonostante la pioggia conitnuiamo la nostra esplorazione gironzolando per il quartiere della Vucciria, che più di ogni altro ci colpisce per la sua unicità. Palazzi in rovina ricoperti di graffiti, mura crollate e piccoli mercati, si alternano a piazze eleganti e chiese che nascondono all'interno di oratori un tripudio di stucchi e decorazioni.

Inspite of the rain we keep exploring and we stroll around Vucciria that more than any other parts of the city fascinates me for its uniqueness. Abandoned buildings covered in graffiti, collapsed walls and little markets alternate with elegant squares and churches whose oratories hide amazing stucco decorations and artworks.

 

E poi dritto fino alla Cala, con le barche che ondeggiano placide, per un pranzo indimenticabile da Gagini

Then straight to the Cala, with the boats placidily floating in the harbour, for an unforgettable lunch at Gagini


Nel pomeriggio decidiamo di visitare le catacombe dei Cappuccini, un luogo unico nel suo genere, una sorta di memento mori estremente vivido.
I corpi imbalsamati di centinaia di uomini, donne e bambini, appesi all'interno di nicchie, o distesi all'interno di bare aperte ricordano ai visitatori la caducità della vita e lasciano addosso un senso di fragilità difficile da dimenticare.

In the afternoon we decide to visit the Capuchin catacumbs, a unique place and an extremely vivid memento mori.
Hundreds of embalmed bodies of men, women and children, hanged inside niches or layed into open coffins remind the visitors of the transience of life and leave a sense of fragility difficult to forget.



E poi, in men che non si dica è tempo di partire, sotto una pioggia fitta e mentre l'aereo vola fra le nuvole penso che Palermo nel bene e nel male è un luogo che ti entra dentro e che diventa parte di te, un luogo unico e difficile da dimenticare.

and then it's time to leave, under a pouring rain and while the plane flies among the clouds I find myself thinking that Palermo is one of those places that becomes a part of you, a unique city, one of those that you know you'll never forget.


Ora vi lascio come sempre al vlog, buona visione!

Now I'll leave you as usual to my vlog, enjoy!


Finisce così il nostro viaggio siciliano, 4 giorni pieni di emozioni, contrasti e ottimo cibo.
Spero che vi siate divertiti a seguire le nostre avventure.
La normale programmazione sia qui sul blog che sul mio canale di Youtube riprenderà lunedì 23, nel frattempo però vi invito a tornare venerdì perchè ho ancora un piccolo vlog random che ho filmato durante le vacanze di Natale.
Non mancate :)

Our sicilian travel is over, 4 days full of emotions, contrasts and amazing food.
I hope you had fun following us around.
The regular schedule both here on my blog and on my Youtube channel will start on monday 23rd, but in the meantime I invite you to come back on friday as I have another radom vlog that I filmed during the Christmas holidays to share with you.
Don't miss it! :)




Nessun commento:

Posta un commento