martedì 17 gennaio 2017

Palermo travel diary Day 3: a spasso per Palermo e Monreale

Palermo è senza dubbio una città di grandi contrasti, palazzi imponenti si stringono accanto a palazzine pericolanti, chiese ricoperte di oro fanno da sfondo a mercati vivaci e brulicanti, insomma ce n'è davvero per tutti i gusti e visitarla è un'esperienza davvero unica.
Nel nostro terzo giorno io e Daniele siamo partiti alla scoperta del mercato del capo, uno dei più antici di Palermo, costellato di varia umanità e banchi carichi di spezie, pesci, verdura, frutta e mille altre cose.

Palermo is a city of contrasts, majestic buildings lay right next to precariuos houses, churches covered in gold are on the background of pictoresque markets teeming with people of all kinds; there's definitely something for everyone and visiting this city is a trurly unique experience.
Daniele and I started our first day by exploring the Capo market, one of the oldest in Palermo, sprinkled with stalls filled with everything you can imagine, spices, fish, vegetables and so much more.


Dopo avere girovagato per il mercato ci siamo spinti fino alla Cattedrale, che svetta sulla città in tutta la sua imponenza.
Scalando i 110 scalini della torre laterale si può ammirare la città dall'alto ed è decisamente un'esperienza che vi consiglio di fare perchè ne vale la pena.

After strolling around the market for a while we  walked to the Cathedral that stand out in all its majesty.
By climbing 110 steps you can reach the roof and get an amazing view on the whole city which is an experience I highly suggest you to do.



Un'altra tappa fondamentale è la Chiesa della Martorana che vi stupirà per la profusione di ori e le ricche decorazioni, in totale contrato con il suo esterno decisamente più morigerato :)

Another essential place to visit is the Martorana Church that will amaze you for the profusion of gold and the rich decorations in total contrast with the more basic exterior :)



Se però devo essere sincera però è nel cibo che sta la vera essenza di Palermo, ogni ricetta è un vero tesoro e si possono assaggiare piatti ottimi ovunque, per strada, nelle piccole friggitorie così come nei ristornati veri e propri che costellano la città.
Se vi capita non perdetevi il timballo di anellini e lo sfincione (una sorta di pizza morbida con pomodoro, cipolle e origano)!

If I have to be honest though it's in the food that lays Palermo true essence, every recipe is a little treasure and you can taste amazing dishes everywhere, on the street, in the tiny frying shops or in the restaurants.
Have fun and treat yourself with some yummy things, I would recommend the Timballo di anellini and the sfincione (a kind of soft pizza topped woth tomato, onions, oregano and anchovies...nom nom :)



La nostra giornata di visita si conclude con il Duomo di Monreale, un'altra tappa classica ed imperdibile per la ricchezza delle decorazioni  e per la vista sulla città dall'alto.

Our day ends with a visit to Monreale, another classic stop, but it's definitely worth the travel for the amazing decorations of the Duomo and for the view on the city.




 Ora vi lascio al vlog di questa giornata ricca di emozioni...buona visione!
Now I'll leave you to the vlog of this eventfull day, enjoy!



Per oggi è tutto, vi aspetto domani con il vlog ed il diario di viaggio dedicato ai nostrei ultimi 2 giorni a Palermo xxx

That's it for today, but make sure to come back tomorrow for the vlog + travel diary of our last 2 days in Palermo xxx

Nessun commento:

Posta un commento