venerdì 10 agosto 2012

Nora's welcome card!

Buongiorno!
Ieri ho pubblicato un post dedicato al fiocco nascita per la piccola Nora, oggi condividerò con voi la card che ho creato per darle il benvenuto :)


Good morning!
Yesterday I shared with you the birth ribbon for the lovely little Nora , today I'm going to share the card I made to welcome her :)




Sapevo di voler creare una card dai toni pastello, con una prevalenza di rosa e azzurro tenue, e sapevo di volere il nome in evidenza.
La volevo anche lineare, ma ricca di dettagli e divertente!
Insomma volevo un sacco di cose :)
Così ho fatto ciò che faccio di solito: ho iniziato a scartabellare tra le mie collezioni di patterned papers, nastri, chipboard letters e poco alla volta il layout è venuto fuori da solo :)


I knew I wanted a pastel card with a predominance of pink and light blue and I knew I wanted the name in prominent place.
I also wanted it to be linear, but full of details and funny!
As you can see I was expecting a lot from this card :)
So I did what I usually do...I went through all of my patterned papers, ribbons, embellishments and little by little the layout got together :)

Sulla parte inferiore del biglietto ho creato un piccolo paesaggio con il prato e due colline nei toni del rosa, mentre nella parte alta ho usato un cartoncino a tinta unita azzurro sul quale ho incollato a rilievo le nuvole (ritagliate dal patterned paper di Jillybean soup) e l'aereoplano con il banner.
Ho disegnato a mano aereo e banner (copiandoli da questa card di Nicol Magourik) perchè non ho avuto il tempo di acquistare il timbro originale della Lawn Fawn - che però è decisamente sulla mia wish list!
Ho usato i copic markers per colorare l'aereo, il glossy accent per dare rilievo quà e là ed il timbro "it's a girl" di Stampendous per il banner.
Sulla parte bassa ho poi aggiunto un nastrino rosa e la scitta welcome su carta da lucido sovrapposta a  cartoncino e applicata alla card con una mollettina in legno.
Ho finito la card applicando il nome con lettere in plastica morbida di American Crafts.


On the lower part of the card I created a tiny landscape with grass and two pink hills, while on the top I placed a light blue paper on which I adhered with dimensional adhesive some clouds (I cut from the Jillybean Soup blossom Soup paper) and a plane with banner.
I drew the plane and banner myslef getting the inspiration from this Nicol Magourik card , I desperately wanted the Lawn Fawn stamp she used but i couldn't wait to receive it, so I thought the easiest thing to do was to draw it (but I'll surely get the stamp very soon because I love it!).
I used copic markers to color the drawing and the "it's a girl" clear stamp set from Stampendous for the sentiment. I added some glossy accent on the plane to add extra details.
On the low part od the card I tied a ribbon and added the welcome sign (handwritten on vellum layered on cardstock) pinched to the card with a clip.
I finished the project by placing the name in puffy plastic letters.




Materiali - Supplies:
Stampendous "it's a girl" clear stamp set
Jillybean Soup Blossom Soup paper
October Afternoon Sidewalks paper pad
American Crafts Neapolitan 6x6 paper pad
Toga Pommiers en fleur patterned paper
American Crafts Serenade puffy letter stickers
Copic Markers
Ribbon

giovedì 9 agosto 2012

Nora's birth ribbon - Fiocco nascita per Nora

Buongiorno!
Il post di oggi è dedicato alla piccola Nora che dopo averci fatto tanto aspettare è venuta al mondo 3 giorni fa.
Per festeggiare il suo arrivo ho creato un fiocco  tutto per lei :)

Goodmorning!
Today's post is dedicated to the little Nora who came into our lives 3 day ago after we've been long waiting for her!
To celebrate her birth I created a ribbon :)


Su una base in cartoncino rigido ho incollato dei fiori , sull''interno ho applicato un cartoncino rosa con pois a rilievo in velluto ed ho utilizzato delle chipboard letters per il nome.
Come tocco finale ho inserito un piccolo fiocco rosa con una perlina adesiva.
Ecco il risultato!

On a thick cardstock base I adhered some flowers, on the inside of the circle I adhered a pink paper with satin dots and I used the white chipboard letters for the name.
As a final touch I glued a pink ribbon bow with a stocker pearl.
Here is the result!







Materiali - Supplies:
Fiori finti - flowers
Doodlebug design cupcake da-di-dot paper
Stamperia chipboard letters
nastro - ribbon
Global gift sticker pearls

Benvenuta piccola Nora, non vedevamo l'ora di conoscerti :)
Welcome lovely little Nora, we couldn't wait to meet you :)

P.s. Non perdetevi domani l'ultimo post pre-vacanze con la card di Bnevenuto per la piccola Nora :)
P.s. Don't miss tomorrow the last post before the holidays with the welcome baby card for Nora :)

lunedì 6 agosto 2012

Welcome baby boy!

Buongiorno!
Sono ufficialmente in ferie e posso quindi tentare di recuperare il tempo perduto postando alcune delle cards realizzate nei mesi scorsi.
Oggi condividerò con voi il biglietto di benvenuto che ho creato per il piccolo Mathias che è nato il 29 Giugno scorso..

Goodmorning!
I'm officially on holidays so I can try to catch up by posting some of the cards I made in the past months.
Today I'll start by sharing with you a welcome card I created for Mathias, who was born on the 29 of June.

Ho usato come base la card con bordo a festone di Doodlebug design, è perfetta per creare biglietti dedicati ai più piccoli perchè abbina il motivo a festone con un adorabile interno a pois .


I used as base the scallop end card by Doodlebug design, which is perfect to create babies cards because it matches the fun scallop edge with an adorable polka dots pattern on the inside.

Con un contenitore per cupcakes ed un centrino in carta ho realizzato la coccarda sulla quale ho incollato un'immagine del nuovo arrivato.
Ho arricchito il tutto con un nastro a quadri giallo, una flag in carta da lucido con il sentiment scritto a mano e dei cuoricini ricoperti di glossy accent qua e là.
Sulla parte bassa ho incollato delle chipboard letters con il nome del piccolo.
Ecco il risultato!
Benvenuto Mathias :)


I created a rosette using a cupcake container and a paper doily and I adhered on top a picture of the newlyborn.
I added a yellow ribbon, a vellum flag with the handwritten sentiment and some random punched hearts covered in glossy accent.
On the lower part of the card I adhered the chipboard letters froming the name of the little one.
Here is the result!
Welcom Mathias, our new lovely little friend!





Materiali - Supplies
Karen Foster design - Headline Alphabet white
My mind's eye - Fine and dandy true blue 6x6 paper pad
Doodlebug design Inc - Swimming pool polka dots card
Punch bunch - heart punch
Mc Gill - circle punch
Global gift - Diamond stickers
Mitsubishi - White gel pen
Scarpbooking baking cups
Vellum
Ranger Industries - Glossy accent
October Afternoon - Sidewalks paperpad

giovedì 2 agosto 2012

DIY wedding inspiration part 2 ( welcome table and photobooth)

Buongiorno a tutti.
Come promesso ecco il secondo post con altre idee divertenti  per dare un tocco personale al ricevimento.

Goodmorning!
As promised here is the second post with some fun ideas to give a personal touch to the reception.

Il luogo del ricevimento va scelto con cura tenendo presente il numero degli invitati; se il vostro è un matrimonio contenuto evitate di scegliere location immense, viceversa se la vostra lista degli invitati è infinita fate attenzione a non ritrovarvi in un posto troppo piccolo; potrà sembrare un consiglio banale, ma non si sà mai :)
Una volta scelta la location inziate a pensare alle decorazioni.
Se avete scelto un tema per il vostro matrimonio è bene seguirlo anche nelle decorazioni.
Ecco alcune idee per personalizzare la location.

When choosing the reception location always think about the number of guests you plan to have.
If your wedding will be a small one don't go for a huge place where people will get lost, on the other hand if your guestlist is endless don't end up choosing a small location; this may sound stupid but you'll never know :)
Once you chose the right place start thinking about the decorations.
If you chose a theme for the wedding it's a good idea to follow it while decorating.
Here are some ideas to personalize the location.

Tavola di benvenuto (Welcome table)
All'ingresso (o in una posizione facilmente visibile) create un piccolo tavolo di benvenuto decorandolo a seconda del tema scelto.
Io ho unito il tema del viaggio con il gusto shabby retrò ispirandomi ad alcune immagini trovate sui miei siti di riferimento (www.weddingchicks.com ; www.i-do.com.au ; ruffledblog.com ).
Ho utilizzato una vecchia valigia come contenitore per i messaggi che ho chiesto di scrivere ai miei invitati ed ho realizzato dei cartoncini e delle buste nello stile posta aerea mettendoli a disposizione di chi si sentiva ispirato (a fine serata leggere i messaggi è stato un vero spasso, credetemi!!).


Create a small welcome table at the entrance (or in any visible place) and decorate it following the wedding theme.
I chose a travel shabby retrò look getting the inspiration from some images on my preferred web sites (www.weddingchicks.com ; www.i-do.com.au ; ruffledblog.com ) .
I used an old suitcase as a container for the messages we asked the guests to write.
To this purpose I created some cards and envelops inspired by the airmail and I left them ready for those who felt inspired (believe me, reading those notes at the end of the party was hilarious!)


Per creare i cartoncini e le buste ho stampato i template disponibili sul blog ruffledblog.com  qui , poi con photoshop ho aggiunto i vari timbri postali utilizzando il font "dead letter office" che potete scaricare qui ed ho inserito una nostra immagine all'interno del francobollo.

To create the cards and evelops I printed out the templates available on ruffledblog.com (here ), then I added with photoshop the postal stamps using the "dead letter office" font you can download here , at last I insert a picture of us in the stamp.

Photobooth 
Un'altra idea divertente da realizzare è il photobooth, uno spazio dedicato a scattare foto divertenti che renderanno il vostro album spassoso e intratterranno gli invitati.

Another cool idea is to create a photobooth area to shoot some fun pictures which will look great on your wedding album and will be entertaining for the guests at the same time.

Individuate una parete libera nella location del ricevimento, in un luogo ben esposto alla luce e appendete un telo per creare uno sfondo neutro.
Procuratevi alcuni oggetti divertenti da utilizzare per gli scatti (una cornice vuota, dei cartelli , dei baffi e degli occhiali finti ecc).
Accordatevi con il fotografo in modo da coinvolgere gli invitati e realizzare delle foto spassose come queste.

Find a well exposed wall that you can use on the location and hand a cloth to create a background.
Look/create some propos to use for the photoshoot (a frame, some signs, fake mustaches/glasses ect).
Inform the photographer so that you can arrange together a moment to involve the guests and shoot fun photos like these ones.




Potete creare i baffi finti, gli occhiali finti ecc scaricando i templates che trovate online (come questo o questi )

You can create the paper mustaches, glasses ect by printing out the templates you'll find here  and here.

Installazione fotografica (pictures on a string)
Un progetto semplice da realizzare e di scuro effetto è l'installazione con fotografie degli sposi.
Another lovely and easy project to make is the pictures on a string installation.


 Al nostro matrimonio l'installazione è stata una piccola sorpresa da parte degli amici ed è stato favoloso scoprire tutte quelle foto a ripercorrere la nostra vita prima e dopo esserci conosciuti, un'idea splendida che consiglio vivamente di ricreare.

At our wedding the picture on a string project was a surprise made by our friends and it was amazing to find all those photos of us together and as kids before we met. A cute idea I definetly suggest to use.

Se ieri vi siete persi la prima parte del post con idee per inviti, segnaposti, tableau ecc cliccate qui
If yesterday you missed the first part of the post with some ideas for invitations, placeholders, tableau ecc click here

Per oggi e tutto....a presto con nuove creazioni!
That's all for today...see you soon with some new creations! 

mercoledì 1 agosto 2012

DIY wedding inspiration

Buongiorno a tutti e ben ritrovati!
Per festeggiare il mio primo mese di matrimonio ho deciso di dedicare il post di oggi a chiunque cerchi delle idee per personalizzare il proprio matrimonio!
Se, come me, siete delle appassionate del fai da te, ecco alcuni consigli e suggerimenti per realizzare partecipazioni, bomboniere, segnaposto, tableau e ammennicoli vari per il vostro giorno speciale :)
Il mio primo consiglio è di fare delle ricerche sul web in modo da avere un'idea iniziale riguardo ciò che vi piace e ciò che proprio non volete.
Io ho trovato molti spunti visitando due siti in particolare:
www.weddingchicks.com (qui si trovano immagini tratte da matrimoni, tutorials  vari e moltissime idee per ogni aspetto dell'organizzazione)
www.i-do.com.au (sito autraliano con una simpatica sezione di immagini divise per tipologia)
Imperdibile è anche il blog americano http://ruffledblog.com pieno di idee per progetti fai da te.

Goodmorning and welcome back!
To celebrate my first month of mariage I decided to dedicate today's post to everyone looking for some ideas to personalize their wedding!
If you are a DIY addict like me here are some suggestions to create wedding invitations, bombonnieres, placeholders, tableau and other fun stuff for your special day :) 
My first tip is to scan the web for ideas in order to understand what you like and what you absolutely hate.
As far as I'm concerned these two sites were the most inspirational:
www.weddingchicks.com (full of real weddings pictures, tutorials and a lot of ideas for every detail of the organization)
www.i-do.com.au  (an australian web site with a nice photo gallery divided per topic)
You can't miss the american blog ruffledblog.com too, especially if you're looking for some DIY projects.

Punto primo: le partecipazioni. 
( Point one: the wedding invitations)
Se decidete di realizzare voi stesse le partecipazioni partite con largo anticipo; non c'è niente di peggio del trovarsi agli sgoccioli con ancora tutto da fare :)
Nel caso in cui la lista degli invitati sia infinita vi consiglio di optare per una soluzione semplice che rubi poco tempo e non vi carichi di ulteriore stress (organizzare un matrimonio è già abbastanza stressante di per sè!)
Io ho scelto un layout semplice: cartoncino avorio, nastro cipria, pizzo, perle e qualche piuma per dare rilievo :)
If you decide to make your invitations start planning everything as soon as possible; there's nothing worst than running out of time and still have got everything to do :)
If your guest list is neverending I suggest you to choose an easy project which won't need too much time and won't stress you out too much (organizing a wedding is so stressfull by itself you don't need to add extra anxiety)
I chose a simple layout: avory cardstock, light pink ribbon, lace , pearls and some feathers to add an extra touch :)

Ho stampato su carta da lucido (che trovate in cartoleria) i nostri nomi e la data scegliendo un classico font da matrimonio (Edwardian script). Se siete alla ricerca di nuovi font un buon sito è questo
Ecco il risultato!
I printed our names and the date on vellum using a classic wedding font (Edwardian script). If you are looking for some free fonts to download dafont is the right site for you.
Here is the result!




Ho incollato all'interno un cartoncino con le informazioni necessarie e, a parte, un cartoncino con il luogo del rinfresco.
Per maggiori informazioni su come compilare le partecipazioni potete consultare quasliasi sito (qui trovate un esempio)
I adhered a cardstock with all the informations on the inside and a added a separate card with the reception location.


Punto secondo: le bomboniere.
( Point two: the wedding bombonnieres)
Le soluzioni per realizzare bomboniere simpatiche e non scontate sono infinite.
Fate delle ricerche sul web e troverete moltissimi spunti.
Per le bomboniere vale lo stesso principio delle partecipazioni: non aspettate l'ultimo momento onde evitare di trovarvi in difficoltà.
Un altro consiglio che vi dò è quello di calcolare sempre un numero di bomboniere superiore a quello degli invitati, in modo da poterle regalare anche a conoscenti e amici che per varie ragioni non saranno presenti alla cerimonia.
The ideas available to create lovely bombonnieres are endless, just google out wedding favours and you'll get tons of inspiration!
My suggestion if you decide to make your own favours is the same I gave you for the invitations: start as soon as you can in order to avoid running out of time. 
Another suggestion for you is always to count more bombonnieres than the number of guests because you will probably want to give some of them to friends or people you know which for different reasons will not be present at the cerimony/reception.

Io sono partita dall'idea di regalare qualcosa che potesse in qualche modo essere riutilizzato (e non lasciato a prendere polvere!).
Ho acquistato dei piccoli barattoli in vetro con chiusura ermetica (che volendo possono essere riutilizzati come contenitori per le spezie) e con la colla a calso ho applicato dei fiori finti con delle perle al centro. Ho aggiunto un nastrino ed un cartoncino (che ho stampato io stessa).
Ecco il risultato!
I created my favours starting from the idea that I wanted something which could be usefull in some ways (not just a thing that will lay getting dusted on a shelf).
I bought some small jars (which can be used as spice holders) and I used hot glue to adhere some fake flowers and pearls on the top. I added the ribbon and the cardstock which I printed myself.
Here is the result!



Punto terzo: i segnaposto.
( Point three: the place holders) 

Come sempre il miglior modo per trovare ispirazioni è cercare sul web, nelle mie infinite ricerche ho scovato un sito australiano (www.i-do.au.com) che mi ha fornito moltissimi spunti.
Tra le varie opzioni ho scelto la meno impegnativa, una cornice shabbychic di Clayre & Eef (www.clayre-eef.com) all'interno della quale ho inserito il nome dei commensali.
Un'idea carina e un regalo in più per gli invitati.
As usual the easiest way to find inspiration is searching on the web, during my endless searches I found an australian site (www.i-do.au.com) with some really cool ideas.
I ended by choosing the less challenging project, a shabby chic frame by Clayre & eef (www.clayre-eef.com); I printed the guests name and put them inside.
A nice idea and one more favour for the guests.

 

Punto quarto: il tableau de mariage 
( Point four: tableau de mariage)  

Quando si decide la disposizione ed i nomi dei tavoli è una buona idea trovare un tema comune che si seguirà per i vari dettagli. Io ho scelto il viaggio.
While organizing the table disposition it is always a good idea to decide a theme which you will follow for all the details involved. I chose the travel.

Ho quindi realizzato il tableau de mariage ispirandomi ai motivi delle vecchie buste di posta aerea e ai tabelloni dell'areoporto.
Ogni tavolo riportava il nome di una delle città  che io e mio marito abbiamo amato. In alto ho applicato una areoplano con banner (che ho stampato e colorato con copic markers io stessa ).
Ecco il risultato.
I created the tableau getting the inspiration from the old airmail envelops and the airport flight boards.
I named every table with a city my hubby and I loved. On the top I adhered a plane with a banner (which I printed and coloured with copic markers).
Here si the result!

Ho poi realizzato delle bandierine con i nomi dei tavoli da inserire nei centro tavola seguendo dei semplici tutorials tipo questo.
Following some easy tutorials like this I also made some flags with the table names to insert in the centerpieces.



Per aggiungere un ulteriore tocco ho realizzato delle cartoline a tema stampando delle immagini relative alle varie città prese dal web. Sul retro ho ricreato il look cartolina utilizzando il template di Martha Stewart che trovate qui.
Ho aggiunto dei dettagli utilizzando il font dead letter office (che potete scaricare qui).
Ho poi aggiunto il menu nel corpo della cartolina.
To add an extra touch I printed some postcards with pictures from the cities we chose. On the backside I recreated the postcard look using a template by Martha Stewart (which you can download here)
Then I added some details using the dead letter office font (which you can download here).
I used the postcards as menu for the dinner.



Per oggi è tutto, ma restate in zona se cercate altri spunti per rendere il vostro matrimonio unico e divertente.
Non perdetevi la seconda parte di questo post con alcune idee per decorare la location, organizzare un angolo foto diverso dal solito e realizzare una simpatica alternativa al libro degli invitati.

That's all for today, but stay tuned if you are looking for some more ideas to turn your wedding into something unique and funny.
Don't miss the second part of this post  with some ideas on how to decorate the location, organize a cool photobooth and create a nice alternative to the classic guests book.