venerdì 9 settembre 2011

Amelia Earhart amazing life and some Amelia inspired creations


Signori e Signore ecco a voi la mia nuova ossessione: Amelia Earthart.
Di tanto in tanto mi capita di appassionarmi a grandi personaggi del passato, soprattutto se si tratta di donne speciali che hanno saputo superare dei limiti e infrangere dei preconcetti.
Amelia Earthart è senza dubbio una di loro.
La sua vita, ricca di avventure, vale la pena di essere ripercorsa.

Ladies and gentlemen here is my new obsession: Amelia Earhart.
From time to time I happen to passion myself for some great personalities from the past, especially when they are amazing women who overcame the limits and broke the prejudices.
Amelia Earhart is - without any doubts - one of those.
Her life, rich in adventures, is worth being retraced.

Nata nel 1897 in un paesino del Kansas, poco più che ventenne presta servizio militare in un ospedale canadese durante la prima guerra mondiale.
A 23 anni va insieme al padre ad un raduno aeronautico in California e, pagando un dollaro, per la prima volta sale a bordo di un biplano, per un giro turistico di dieci minuti sopra Los Angeles.
Nasce così il suo amore per il volo, che la porterà a stabilire una lunga serie di record.

Born in 1897 in a small city in Kansas, during the World Word I, while in her early twenties she began working as a nurse in a Military Hospital in Canada.
At the age of 23 she visited with her father an airfield in California where paying one dollar she could take a ten minutes ride over Los Angeles
That ride changed Amelia's life forever as she discovered her love for the flight who would have led her to set many records.

Nel 1928 è la prima donna ad attraversare l'Atlantico, sebbene ancora relegata a ben poche funzioni.
Nel 1931 stabilisce il record mondiale di altitudine di 18.415 piedi (5.613 metri).
All'inizio del 1932 nessun altro pilota, a parte Lindbergh,ha compiuto la trasvolata in solitaria; Amelia ci prova e ci riesce, impiegando quattordici ore e cinquantasei minuti per volare da Terranova a Londonderry (nell'Irlanda del Nord).
Quello stesso anno è la prima donna a volare attraverso gli Stati Uniti senza scalo partendo da Los Angeles e arrivando a Newark.
Sempre determinata e con l'intento di arrivare dove altri hanno fallito diventa la prima persona ad attraversare il Pacifico da Oakland in California ad Honolulu nelle Hawaii.

In 1928 she is the first women to fly across the Atlantic, even if she has very small duties.
In 1931 she sets a world record flying at the altitude of 18.415 feet (5.613 meters).
At the beginningof 1932 no other pilot - except Lindbergh, had flown solo across the Atlantic; Amelia tries and does it, with a 14 hours and 56 minutes flight from Terranova to Londonderry (Northern Iralend).
That same year she is the first woman to fly across the United States nonstop, leaving from Los Angeles and landing in Newark.
She is more and more determined to set new records she is the first pilot to cross the Pacific Ocean from Oakland to Hawaii.
Amelia davanti al suo aereo Lockheed Electra - Amelia in front of her plane Lockheed Electra

Nel 1937 vuole essere la prima donna a fare il giro del mondo in aereo.
Il 1° Giungo 1937 parte da Miami, con il navigatore Frederick J.Noonan, e comincia la trasvolata di ben 29.000 miglia che la porterà in Porto Rico e poi, seguendo la costa nord-orientale del Sud America, verso l'Africa e quindi in India.
Il 29 Giugno arrivano in Nuova Guinea dopo aver percorso 22.000 miglia.
Ne mancano solo 7.000 ormai per arrivare alla conclusione del viaggio; tutto il superfluo viene rimosso dall'aereo per far posto a più carburante.
Le mappe che Noonan ha a disposizione non si sono rivelate molto accurate, ma ormai sono in prossimità dell'isola di Howland, dove è dislocata la Guardia Costiera con la quale sono in contatto radio.
All'alba del 2 Luglio Amelia Earhart chiama insistentemente alla radio: "Dobbiamo essere sopra di voi ma non riusciamo a vedervi. Il carburante sta finendo..." A nulla valgono i tentativi compiuti dalla guardia costiera per farsi notare. Probabilmente l'aeroplano si perde e precipita ad una distanza calcolabile fra 35 e 100 miglia dall'isola di Howland.

In 1937 she decides to be the first woman to circumnavigate the globe by plane.
on the 1rst of June 1937  she leaves Miami, with the navigator Frederick J.Noonan, and starts the 29.000 miles flight which will leed her to Porto Rico and then, following the northeastern coast of South America, towards Africa and India.
On the 29th of June Amelia's plane lands in New Guinea after flying over 22.000 miles.
Just other 7.000 miles and the circumnavigation is done, all the superfluous things are removed from the plane to have more room for flue.
The maps Noonan owns are not very accurate, but they should be near the Howland island, where the coast guard - with whome they are in contact - has a base.
At dawn on the 2nd of July Amalia insistently calls from the radio "We must be on you, but cannot see you—but gas is running low..."
The Coast guard efforts to localize the plane are vain and the contacts are lost. Amelia's plane is supposed to crash somewhere between 35 and 100 miles from the Holand Island.
 Amelia Earhart and Fred Noonan, Los Angeles, May 1937 (Maggio 1937)

Il corpo di Amelia non è mai stato ritrovato, così come i resti del suo aereo, dando vita alle più stravaganti fra le ipotesi e trasformandola in una leggenda.


Amelia's body was never found neither was her airplane, giving life to the most extravagant theories and turning her into a legend.

Da questa mia recente passione sono nati una serie di accessori dedicati ad Amelia e al volo.
P.s. presto anche questi progetti saranno in vendita sulla pagina di facebook, non perdeteveli!

I was inspired by Amelia's amazing life to create some accessories related to her and to the flight.
P.s. these creations will soon be on sale on the facebook page, don't miss them!
Orecchini Amelia flying on Electra (pendenti, diamond glaze, charms) - Amelia Flying on Electra earrings (pendants, diamond glaze, charms)

Braccialetto Amelia (catena, pendente, diamond Glaze, charms) - Amelia bracelet (chain, pendant, diamond glaze, charms)

Anello Amelia (base per anello in metallo, diamond glaze) - Amelia ring (metal ring base - diamond glaze)
Collana Around the globe (catena, perle in pietra, pendenti, diamond glaze) - Around the globe necklace (chain, hard stone beads, diamond glaze, pemdamts)

Nessun commento:

Posta un commento